Il Giardino di Daniel Spoerri

Tipologia Museo, Parco Sculture Descrizione All’inizio degli anni ’90 l’artista svizzero Daniel Spoerri ha cominciato a installare un parco di sculture nella Toscana meridionale, circa 80 chilometri a sud di Siena. 1997 “Il Giardino di Daniel Spoerri” è stato aperto al pubblico, e ora può essere visitato da Pasqua fino ad ottobre. Attualmente ci sono 112 opere…

Dettagli

#AmiatAutunno conquista i vistatori di FICO

Lo stand dei comuni che danno vita alla rassegna autunnale dei prodotti tipici amiatini preso d’assalto dai tantissimi visitatori del parco del cibo #AmiatAutunno conquista FICO. Sono stati tantissimi i visitatori del parco del cibo di Bologna che lo scorso sabato 22 settembre hanno preso d’assalto lo stand dedicato ai nove comuni del Monte Amiata…

Dettagli

Al Parco Museo delle Miniere in arrivo due “Open Day” dedicati agli attori economici dell’Amiata

L’appuntamento è al Parco Museo Minerario di Abbadia San Salvatore. Saranno organizzare visite guidate alla scoperta del Parco e saranno presentati i progetti Booking Amiata, Amiata 4S e Thatsamiata Due giorni, domenica 30 settembre e lunedì 1 ottobre, in cui i commercianti e i titolari delle strutture ricettive del Monte Amiata  sono invitati a partecipare a…

Dettagli

Il principe della tavola si veste di Bianco. Anche sull’Amiata, fino a dicembre è caccia al tartufo più pregiato

Amiata terra di castagne, funghi, olio e…tartufi. Fino a dicembre è caccia al “Bianco” Dal Bianco al Nero Pregiato, dall’Uncinato allo Scorzone, dal Moscato al Brumale, sono queste alcune delle nove specie commestibili di tartufo presenti sul Monte Amiata. Famoso perlopiù per sue tipiche castagne, gli ottimi funghi porcini e i pregiati oli, alcune volte…

Dettagli

Colori d’autunno: cinque luoghi dove scoprirli sull’Amiata

Colori caldi che abbracciano i turisti amanti della montagna. L’autunno dona al Monte Amiata colori unici. Vieni a scoprirli La natura lentamente si sveste dei suoi abiti estivi e indossa quelli unici e originali dell’autunno. I colori giallo e arancione dominano le sfumature dei boschi amiatini, il fogliame che riposa a terra è come un vasto tappeto sul quale…

Dettagli

#AmiatAutunno ospite di Fico, il parco del cibo di Bologna

Sabato 22 settembre, saranno presenti i comuni che danno vita alla rassegna dedicata ai prodotti tipici dell’Amiata. Un intero territorio racconta della sua unicità e autenticità attraverso i suoi sapori #AmiatAutunno è pronta per un’importante trasferta, per la prima volta la rassegna degli eventi gastronomici autunnali del Monte Amiata arriva a Fico, il parco del cibo…

Dettagli

Da Dickens a Ruskin, da Pio VI a Pio VII. Ecco chi ha ospitato l’albergo più importante dell’Amiata

Costruita negli ultimi anni del 1500, oggi la Posta Medicea situata lungo la via Francigena nel paese di Radicofani è una struttura privata, ma in oltre tre secoli di storia ha ospitato importanti celebrità Charles Dickens nel suo “Pictures from Italy” del 1846 parla di una locanda spettrale fatta per i folletti. John Ruskin, quattro…

Dettagli

Naturalmente Santa Fiora: un weekend outdoor sull’Amiata

tre giorni per vivere il territorio a “polmoni aperti” Venerdì, sabato e domenica, a Santa Fiora, saranno tre giorni all’insegna dell’attività a cielo aperto. riprende, in questo weekend di metà settembre, il ciclo di appuntamenti outdoor “Naturalmente”, visite guidate e gratuite alla scoperta del territorio di uno dei borghi più belli d’Italia. Venerdì 14 settembre…

Dettagli

Come essere un buon “fungaiolo”

È tempo di funghi e i boschi dell’Amiata in questi giorni sono vivi. Molti gli amanti dei prelibati frutti della terra che decidono di trascorrere una giornata in montagna imbattendosi nell’ardua ricerca degli squisiti porcini del Monte Amiata, ma non tutti conoscono a fondo le regole. Tranquilli se non siete dei buoni “fungaioli” ci potrete sempre…

Dettagli